Un omaggio a Gianmario LuciniData pubblicazione: 14-11-2014

E' arrivato in redazione un componimento di Francesco Pasella dedicato a Gianmario Lucini che vi riportiamo in questo spazio.

 

A Gianmario Lucini

Alla mia bianca saggezza

 

 

E ora vi prego, 

non dedicatemi premi,

consegnatemi alla mia bianca saggezza,

ai miei valichi di montagna;

che mi si lasci scorgere il rifugio,

le luci, i chiassosi avventori del millennio,

gli impoetici avvelenatori della terra;

che mi si lasci passare oltre, 

mai più mi voglio fermare,

mai più voglio sostare;

ormai percorro un sentiero senza ripari

dove seguo il passo del camoscio

e le eredità sono scrigni di versi,

parole sparse, doni di natura,

latrati di cani, ululati nella notte,

e smisurate valli che sconfinano 

quel torrente tra il paradiso e l'inferno.

 

 

Francesco Pasella